BUONA SALUTE con l'ALOE VERA

Home
FOREVER ACTIVE PROBIOTIC
WEB TV
Radio GASDLE

BEVANDE
FOREVER

 

ORA ESATTA da un orologio atomico - Clicca QUI

Ora esatta

INCARICATI gruppo Gasdle

Home 

Le proprietà

Chi sono? 

  Video dimostrativi  

Domande frequenti

Il tuo negozio

Il tuo sito

Iscrizione

Lavora con NOI

Le Testimonianze

Dieta dimagrante 

 

Forum

Link utili 

 


 

BEVANDE
INTEGRATORI
NUTRIZIONE E PESO
PRODOTTI ALVEARE
PROTEZIONE DELLA PELLE
COSMESI
IGIENE
SONYA SKIN CARE
COMBO PACKS
BENESSERE DEGLI ANIMALI
LETTERATURA
ACCESSORI

Forever Ginkgo Plus
Forever Active Probiotic
Aloe 2Go
Sorrisi & Igiene
ARCTIC-SEA
Fields of Greens
ARGI +
La nostra bellezza passo per passo
FAB Energy Drink
ORA ESATTA da un orologio atomico

 

 

Forever Pomesteen Power
Sperimentate l’efficacia degli antiossidanti del melograno, del mangostano e di altri frutti esotici provando questo prodotto!

 
 
 
  Sperimentate l’efficacia degli antiossidanti del melograno, del mangostano e di altri frutti esotici provando il Forever Pomesteen Power!

Sempre più spesso si sente parlare di radicali liberi. Contro nemici così pericolosi cosa possiamo fare? Possiamo da un lato favorire l’attività epatica, dall’altro introdurre quelli che vengono chiamati agenti antiossidanti e che hanno appunto la capacità di inibire l’azione dei radicali inattivandoli e ripristinando l’equilibrio fisiologico dell’organismo.

Da oggi nuova confezione
Acquista Ora!     

I principali agenti antiossidanti sono:

pigmenti vegetali: polifenoli e bioflavonoidi;
vitamine: vitamina C, vitamina E, betacarotene (provitA)
micronutrienti ed enzimi: selenio, zinco, rame, glutatione, coenzima 10, melatonina, acido urico ecc..

 

Una cosa è da evidenziare e da tenere nella dovuta considerazione. Ciascun agente antiossidante ha un raggio d’azione limitato ad uno o due specifici radicali liberi. Pertanto solo una dieta completa ed equilibrata può garantire un’efficace azione antiossidante.

A proposito di dieta facciamo una riflessione perché sicuramente molti si domanderanno se con una accurata dieta sarebbe possibile introdurre la quantità opportuna di agenti antiossidanti.

Senza andare a specificare numeri e tabelle la quantità di frutta e verdura che dovremmo mangiare è uno sproposito e anche se fossimo così bravi rimane il fatto che la frutta e verdura di oggi è ben lontana dalle tabelle nutrizionali di un tempo. Così si introducono sicuramente molta fibra ma ben poche vitamine e micronutrienti. Ecco perché sarà molto più saggio integrare con un prodotto come il Pomesteen piuttosto che combattere i radicali liberi con la sola dieta.

Esiste una tabella denominata “Classifica ORAC” che mette in ordine i vari frutti e vegetali a seconda della loro capacità di inibire l’azione dei radicali liberi. Ebbene si tutti gli ingredienti del nostro succo Pomesteen sono fra i primi in classifica.

Gli ingredienti più importanti da considerare sono il Melograno e la Garcinia Mangostane.



Il Melograno è una pianta originaria dell’Africa Settentrionale e dei Monti del Caucaso. Assomiglia ad una mela ricca di semi. Gli usi tradizionali di questa pianta hanno radici molto antiche. Il Melograno è descritto addirittura in un papiro del 1550 prima di Cristo. Le numerose proprietà dalla tradizione popolare sono state successivamente confermate dalla medicina ufficiale. Degna di segnalazione è soprattutto la presenza di composti di carattere fenolico in particolar modo all’acido ellagico.

La Garcinia Mangostane è un frutto originario dalle Isole di Sonda. E’ simile ad un’arancia però delle dimensioni di una albicocca. Ha ben 34 xantoni, VitB e VitC. Gli Xantoni sono dei potenti antiossidanti perché lavorano soprattutto a livello di membrana cellulare e sono molto efficaci per le dislipidemie.

Gli altri ingredienti sono tutti ricchi sia di agenti antiossidanti che di vitamine del gruppo A, C ed E che minerali.

La grande efficacia del Pomesteen Power è data dalla particolare formulazione che utilizza gli effetti dei singoli componenti in modo sinergico ottenendo un maggior effetto.

L'ottimo sapore del Forever Pomesteen Power è una miscela unica di succhi di frutta ed estratti, inclusi il melograno, la pera, il mangostano, il lampone, la mora, il mirtillo e l'uva. Tutti gli ingredienti di Forever Pomesteen Power sono in cima all'elenco dei valori ORAC (in italiano: capacità di assorbenza di radicali di ossigeno) soprattutto per il melograno e il mangostano.

Il valore ORAC è un indicatore di come un antiossidante inibisce il danno causato dai radicali liberi. Sperimentate il potere incredibile degli antiossidanti di melograno, mangostano e degli altri frutti esotici di Forever Pomesteen Power!

Ordina semplicemente con un CLICK

Registrati

 

  

 

Contenuto: 473 ml.

Acquista Ora!

 €32,60

 
   
Primo ordine spedizione GRATIS E’ possibile acquistare qualsiasi articolo usufruendo della spedizione GRATUITA che la Forever offre per chi fà il  primo ordine come nuovo cliente.(Registrazione gratuita)

Inoltre, grazie ai continui successi aziendali che la Forever stà avendo, tutti i clienti che continueranno a fare acquisti via web pagheranno solo 1 Euro per le SPESE di trasporto.

Cliente abituale spesa spedizione 1 Euro
 Clienti abituali

Registrati

 

MELOGRANO

La medicina ufficiale ha evidenziato le potenzialità terapeutiche del melograno, frutto che fin dall’ antichità è simbolo di fertilità, abbondanza e longevità. 

I ricercatori dell’ Università di Los Angeles hanno trovato che assumere succo di melograno rilascia nell’ organismo uno specifico acido, l’ acido ellagico, che ha un ruolo importante contro diverse patologie.

Già nell’ antichità si conoscevano le proprietà benefiche del melograno. Le balauste hanno proprietà astringenti e diuretiche, grazie alla presenza del tannino, e sono ricche di vitamina A e vitamina B.

Nell’ antica Grecia le prescrivevano come antielmintico e antinfiammatorio; nel XIX secolo la scorza di questi frutti veniva usata per combattere la tenia, per la presenza di alcaloidi.

Michael Aviram, biochimico al Lipid Research Laboratory del Rambam Medical Center di Haifa (Israele), ha effettuato una ricerca nella quale risulta evidente che la notevole quantità di flavonoidi, antiossidanti, proteggono cuore e arterie e possono combattere le cellule tumorali.

Vediamo quali sono i benefici del melograno:

Azione anticancerogena: fase iniziale della carcinogenesi: l’ acido ellagico contenuto nel succo, possiede numerose proprietà che interagiscono con molti degli aspetti del metabolismo cellulare dei mammiferi che partecipano alla fase iniziale ed allo sviluppo del tumore.

Tumore alla prostata: alcune ricerche hanno dimostrato che il succo di melograno rallenta la progressione del tumore della prostata. Il suo regolare consumo aumenta, nelle persone operate o sottoposte a radioterapia per cancro alla prostata, il “tempo di raddoppio” dei livelli di PSA, il marcatore biologico che indica appunto la presenza del cancro.

Tumore ai polmoni: bere succo di melograno può aiutare a ridurre l’ accrescimento e lo sviluppo delle cellule del cancro ai polmoni, un valido aiuto per la prevenzione.

Tumore alla mammella: inibizione della proliferazione delle cellule cancerogene del seno.

Cancro della pelle: il succo di melograno contiene antiossidanti e polifenoli che possono contrastare l’ azione dei raggi ultravioletti (UV), che causano il cancro della pelle, interferendo nei processi di proliferazione delle cellule cancerose, questo sembrerebbe essere il risultato degli studi sugli effetti antitumorali delle antocianine e tannini.

Benefici cardiovascolari: rallenta lo sviluppo dell’ arteriosclerosi, abbassa la pressione sanguigna sistolica e migliora il profilo lipidico, diminuendo anche il rischio di malattie cardiovascolari. Il succo migliora la perfusione e riduce la pressione nei pazienti con stenosi carotidea.

Diabete: gli antiossidanti di carattere fenolico esercitano un’ azione preventiva rivolta in particolar modo verso l’arteriosclerosi; inoltre gli zuccheri in esso contenuti non peggiorano i parametri del diabete, inclusi i livelli di zucchero nel sangue.

Artrite: le sostanze antiossidanti del frutto contrastano la osteoartrite. L’ estratto dei frutti di melograno può inibire la degradazione della cartilagine e può essere un utile supplemento nutritivo per la funzionalità e l’ integrità dell’ articolazione.

Menopausa: uno studio giapponese rileva che il succo di melograno ricco di sostanze estrogeniche può aiutare a combattere alcuni disturbi della menopausa come la depressione e la fragilità ossea.

Disfunzioni apparato sessuale maschile: il succo di melograno ha effetti positivi sulle disfunzioni erettili che, in tutto il mondo, riguarda un uomo su dieci, causate da ipertensione, placche arteriose, problemi cardiovascolari, diabete o depressione.

 PERA

La pera è ricca di fibra solubile ed insolubile: una pera fornisce circa il 16% delle fibre necessarie al nostro fabbisogno quotidiano. L’assunzione periodica di questo frutto contribuisce da un lato, alla regolazione delle funzioni intestinali, fornendo un valido ausilio contro la stipsi, dall’altro, aiuta il nostro corpo ad eliminare il colesterolo, favorendo in tal modo una maggiore fluidità del sangue.

Per gli sportivi in particolare, le fibre, rallentando l’assunzione del fruttosio da parte dell’organismo,

consentono di mantenere un costante livello energetico durante gli allenamenti e svolgono un’importante funzione idratante.

COMPONENTI VALORI:

PARTE EDIBILE % 91

ACQUA G. 85,2

PROTEINE G. 0,3

GRASSI G. 0,4

ZUCCHERI DISPONIBILI G. 9,5

SOLUBILI G. 9,5

FIBRA G. 2,8

ENERGIA KCAL 41

FERRO MG. 0,3

CALCIO MG. 6

FOSFORO MG. 11

SODIO G. 2

POTASSIO MG. 130

VITAMINA B1 MG. 0,01

VITAMINA B2 MG. 0,03

VITAMINA PP MG. 0,1

VITAMINA A MCG. tracce

VITAMINA C MG. 4

Valore nutritivo della frutta fresca, riferita a 100g di parte edibile.
(Fonte: Istituto Nazionale della Nutrizione)

Più in particolare, la presenza della pectina, fibra alimentare caratteristica di questo frutto, quanto della mela, fa si che il consumo di pere induca un senso di sazietà: la pectina infatti, unendosi all’acqua, forma una consistente massa all’interno dello stomaco, bloccando così la sensazione della fame, e facilitando di conseguenza il rispetto dei regimi alimentari. La pectina inoltre, regolando il passaggio del glucosio dall’intestino al sangue, contribuisce a tenere sotto controllo il livello di glicemia e ne assicura un lento ma continuo assorbimento evitando bruschi innalzamenti.

• L’elevato contenuto di potassio, fa della pera un alimento molto utile ai fini di prevenire disturbi quali tensione arteriosa, depressione, stanchezza e disordini dell’apparato digerente; per gli sportivi in particolare, l’assunzione  di potassio protegge dai crampi muscolari, e costituisce un’importante risorsa dopo lo sport o uno sforzo intenso. Esso infatti, coadiuva la contrazione cardiaca e la trasmissione dello stimolo nervoso e muscolare.

• La pera è costituita per l’85% da acqua; per questo motivo l’assunzione di questo frutto rappresenta un valido ausilio per soddisfare il fabbisogno giornaliero di liquidi del nostro organismo (un litro di acqua al giorno)

• Il calcio ed il fosforo, presenti anch’essi in grande quantità, svolgono un’azione protettiva sulle ossa, prevenendo o aiutando a combattere l’osteoporosi. Molto utili in gravidanza.

• La pera è altresì consigliata a chi soffre di un’elevata pressione arteriosa, data la minima componente di

sodio.

• Le proprietà diuretiche della pera, derivano dall’elevato contenuto di potassio, associato alla scarsità di sodio e rafforzate dal notevole tenore di acqua.

• Il succo di pera produce un effetto depurativo, diuretico, eliminatore dell’acido urico e rimineralizzante; è consigliato a chi soffre di anemia o di sovraffaticamento.

Il Mangostano (Garcinia Mangostana L.)

Il Mangostano è una pianta tropicale sempreverde originaria del Sud-Est asiatico, che, nell'ultimo secolo, si è diffusa anche in Africa, nei Caraibi, in Australia ed in Sudamerica.
L'albero del Mangostano ha corteccia marrone-scuro, quasi nera e foglie corte, spesse e cuoiose. I fiori sono raggruppati da 3 a 9 nella parte finale dei rami. La prima raccolta dei frutti (MANGOSTINE) avviene dopo molti anni dal momento in cui l'albero è stato piantato.
Il Mangostano non sopporta temperature inferiori ai 4º C o superiori ai 37º C. infatti i tentativi di coltivare gli alberi sopra ai 20º di latitudine nord sono falliti.

Questo frutto tropicale (mangostina), è stato da secoli stato usato nella medicina popolare della Thailandia, Malesia, Filippine, Vietnam, India e Cina. E' da notare che l'albero ed i suoi frutti non hanno bisogno di prodotti antiparassitari. Questo dimostra che la pianta dispone di meccanismi straordinariamente efficaci e di sostanze biologicamente molto potenti contro le aggressioni esterne.

Il frutto commestibile è contenuto in un pericarpo (scorza) tondeggiante di circa 5-7cm di diametro che assume un colore viola scuro quando giunto a maturazione.
La parte edibile  del frutto fresco è rappresentata dall' arillo (spicchi carnosi) suddiviso in 4-8 lobi bianchi ed ha un sapore che ricorda vagamente la pesca ed una densità cremosa

Oggi, finalmente, dopo decenni di importanti studi scientifici, si sta evidenziando perché questo sorprendente frutto può favorire e riequilibrare lo stato di salute dell'organismo.
Recenti studi scientifici indicano che il mangostano è un frutto pieno di sostanze nutritive ed antiossidanti.

Tra i suoi preziosi principi attivi troviamo, nel pericarpo, gli XANTONI, molecole che fanno parte della famiglia dei flavonoidi. Gli xantoni sono potenti sostanze anti-aging ed efficaci inibitori dei processi infiammatori (come dimostrato scientificamente), considerati dei super-antiossidanti.

IL MANGOSTANO E GLI ANTIOSSIDANTI

Il mangostano è una fonte notevole di antiossidanti.

I più noti sono:

xantoni e altri bioflavonoidi
tannini e catechine
stilbeni e polifenoli

Gli Xantoni sono una classe unica di composti biologicamente attivi che possiedono vari potenziali bioattivi e proprietà antiossidanti

I Tannini sono astringenti, antinfiammatori e aiutano a diminuire i livelli di colesterolo.
I Polisaccaridi e le Catechine sono fitonutrienti con proprietà antitumorali.
Gli Stilbeni prevengono lo sviluppo di funghi nell'organismo.
Le Proantocianidine sono potenti antiossidanti.

 

Primo responsabile degli effetti sulla salute è l'α-mangostin (alfa-mangostin) che si trova in primo luogo nel pericarpo (buccia) del frutto.

Gli XANTONI

Gli xantoni sono composti planari con 6 molecole di carbonio in un sistema di anelli costituito da una struttura molecolare con vari gruppi chimici aggiunti: due anelli di benzene collegati ad un gruppo carbonilico ed ossigeno. Ogni anello è collegato in formazione fusa che non permette la rotazione libera in legami carbonio-carbonio. Questa struttura unica, assieme al tipo ed alla posizione dei gruppi chimici connessi definisce le funzionalità specifiche degli xantoni.

Attualmente esistono 200 xantoni identificabili in natura; il mangostano è uno dei frutti con maggior numero di xantoni, ne contiene 43 tipi differenti, evidenziando una altissima attività antiossidante e di difesa contro i radicali liberi.

Cosa sono i "radicali liberi" 

Sono delle particelle estremamente reattive che si formano in parte nel nostro organismo ed in parte sono assunti dall'esterno: prodotti di "scarto" che si generano naturalmente all'interno delle cellule del corpo quando l'ossigeno viene utilizzato nei processi metabolici per produrre energia (ossidazione).
Dal punto di vista biochimico, i radicali liberi sono frammenti di molecola dotati di un elettrone spaiato.


I radicali liberi sono molecole fortemente ossidanti, molto reattive; quando vengono a contatto con le cellule tendono ad attaccare la struttura di vari componenti cellulari, in particolare il DNA, i grassi e le proteine.
Uno dei maggiori rischi sono le lesioni irreversibili a livello del DNA che danno luogo ad alterazioni genetiche alla base di molte patologie degenerative e tumorali.
Quando prevale la produzione di radicali si viene a determinare un danno, definito stress ossidativo.
I radicali liberi accelerano l'invecchiamento cellulare, favoriscono l'insorgenza di tumori, problemi cardiovascolari, respiratori, neurologici e metabolici.

L'azione continua dei radicali liberi si evidenzia soprattutto nel precoce invecchiamento delle cellule e nell'insorgere di varie patologie gravi come il cancro, malattie dell'apparato cardiovascolare, diabete, sclerosi multipla, artrite reumatoide, enfisema polmonare, cataratta, morbo di Parkinson e Alzheimer, ecc.

Gli antiossidanti catalizzano le reazioni chimiche in grado di contrastare i radicali liberi e devono essere presenti in buona concentrazione nell'organismo, essi infatti, aiutano il buon funzionamento del sistema cardiovascolare, del sistema digestivo, del sistema immunitario, del sistema nervoso e dermico.

Il Mangostano ha evidenziato una altissima Capacità Antiossidante

Grazie allo studio effettuato mediante Test ORAC sull'estratto di Mangostano (titolato al 10% in mangosteen) confrontato con altre sostanze ad attività antiossidante esistenti in natura, si è evidenziata per gli xantoni del mangostano una elevatissima attività antiossidante

Il test O.R.A.C. (Oxygen Radical Absorbance Capacity- capacità di assorbimento dei radicali di ossigeno o radicali liberi) è un test che permette di misurare la capacità antiossidante delle sostanze vegetali per attribuire un valore quantitativo agli antiossidanti presenti negli alimenti.
Tale metodo è stato anche adottato dal Ministero dell'Agricoltura Statunitense (USDA) per misurare l'attività anti-radicali di frutta e verdura, alimenti preconfezionati, integratori dietetici, in modo da avere una immediata confrontabilità tra dati omologhi e scientificamente validi e realizzare quindi una "banca dati della capacità antiossidante".

In particolare il test ORAC esprime i risultati con specifiche unità di misura (Unità ORAC), consentendo così di fare riferimento ad un livello di assunzione efficace per una buona protezione giornaliera.
Si stima infatti che l'apporto antiossidante quotidiano ideale, comprensivo di frutta e verdura, dovrebbe essere vicino o superiore alle 5000 Unità ORAC.
Studi clinici hanno individuato che il quantitativo minimo di Unità ORAC necessario per avere degli effetti significativi è pari a circa 2000.
Dati epidemiologici e studi in vitro suggeriscono che alimenti contenenti fitocomplessi con elevate attività antiossidante hanno grande effetto protettivo nei confronti dei fattori di rischio delle più diffuse patologie.

Gli studi hanno avuto inizio con l'estrazione e l'isolamento dei composti presenti nell'estratto di Garcinia mangostana dove sono stati identificati i principali Xantoni dotati di attività antiossidanti:
α-Mangostin e γ-Mangostin.

Si è poi valutata la capacità antiossidante, confermando che il γ-Mangostin ha proprietà antiossidanti superiori a quella della Vitamina E.

Oggi, grazie ad importanti studi scientifici internazionali, siamo in grado di asserire che il Mangostano ha i seguenti effetti positivi:

  1. Salute fisica generale e benessere
  2. Esaurimento (da' energia senza stimolanti)
  3. Fenomeno dell'invecchiamento (tramite l'azione dei radicali liberi)
  4. Funzione immunitaria
  5. Sostiene altre vitamine e antiossidanti
  6. Allergie (può operare come antistaminico)

Cuore e vasi sanguigni

  1. Prevenzione dell'arteriosclerosi (promuove la salute dei vasi sanguigni riducendo i danni dei radicali liberi e dei processi infiammatori)
  2. Protezione del muscolo cardiaco
  3. Abbassa i valori del colesterolo e dei trigliceridi
  4. Ipertensione (può operare da ipotensivo)

Cervello e nervi

  1. Morbo di Parkinson (può proteggere i neuroni da danneggiamento)
  2. Morbo di Alzheimer (può ridurre le reazioni infiammatorie su neuroni danneggiati)
  3. Danni ai nervi (può ridurre i danni causati dai radicali liberi, che si manifestano in particolare con il diabete)

Sistema gastrointestinale

  1. Diarrea (può promuovere la salute intestinale e mitigare sia la diarrea sia la stitichezza cronica)
  2. Colite (può ridurre l'infiammazione intestinale e normalizzare la funzione dell'intestino)
  3. Sindrome di intestino irritabile (può contribuire a stabilizzare la funzione dell'intestino ed a normalizzare il trasporto di serotonina nei problemi intestinali dovuti a depressione e ansia)

Muscoli e scheletro

  1. Artrite e salute delle articolazioni (può ridurre infiammazioni artritiche, dolori e danni alle articolazioni)
  2. Mal di testa
  3. Emicrania
  4. Fibromialgia (può mitigare dolori muscolari, infiammazioni sistemiche, depressione e ansia)
  5. Salute sportiva (può mitigare dolori e infiammazioni dopo un sovraffaticamento sportivo e lievi ferimenti)

Pelle

  1. Dermatite (può essere utilizzato localmente contro eczemi e altre malattie cutanee)
  2. Cura di ferite
  3. Acne (può agire contro i batteri che di frequente causano l'acne)

In test di laboratorio, gli xantoni del mangostano si sono rivelati molto efficaci contro numerosi agenti patogeni d'infezione e malattie connesse, per esempio:

  1. Virus e batteri
  2. Funghi e parassiti
  3. Febbri (causate da infiammazione e infezione)

Diabete

  1. Glicemia alta (nel diabete II può abbassare lo zucchero del sangue aumentando l'efficacia dell'insulina)
  2. Danni causati dai radicali liberi (nei diabetici può contribuire ad evitare danni agli arti dovuti ai radicali liberi)

Cancro

  1. Danni al DNA (può contribuire all'impedimento dei danni da radicali liberi e delle risultanti mutazioni cellulari)
  2. Crescita di tumori (può ridurre le infiammazioni potenzialmente cancerogene)

Occhi

  1. Glaucoma / Cataratta (può impedire i collegamenti trasversali delle proteine causati dal glaucoma)

Reni e vie urinarie

  1. Malattie renali (può migliorare la funzione renale)
  2. Infezioni vescicolari (può ridurre le infiammazioni)

Sfera emozionale

  1. Depressione
  2. Ansia

Denti

  1. Malattie alle gengive ( in grado di curare le gengive dopo malattia e dopo trattamenti dentali)

Salute della donna

  1. PMS / PMDD
  2. Disturbi mestruali

Polmoni e vie respiratorie

  1. Asma
  2. Influenza


IL MANGOSTANO E IL SISTEMA NERVOSO

Unità strutturale e funzionale fondamentale del sistema nervoso è il neurone. Queste cellule sono collegate tra loro ed hanno la proprietà di condurre una grande varietà di stimoli all'interno del tessuto nervoso e verso gli altri tessuti, coordinando così le molteplici funzioni del nostro organismo.

I neuroni sintetizzano delle molecole chiamate neurotrasmettitori che permettono la trasmissione di impulsi attraverso la sinapsi.

I neurotrasmettitori più conosciuti sono:

Acetilcolina
Noradrenalina o norepinefrina
Dopamina
Serotonina
Istamina

Le prostaglandine coinvolte in processi infiammatori:
Prostaglandina E (PGE)
Prostaglandina F (PGF)
 

La serotonina è un neurotrasmettitore centrale, una sostanza sedante e antidepressiva prodotta nel cervello. Gioca un ruolo molto importante sull'umore, ansia, sonno, dolore, abitudini alimentari,sesso e sul controllo di produzione ormonale dell'ipotalamo. Regola le funzioni neuroendocrine,la temperatura del corpo, l'attività motoria e le funzioni cognitive.

Furukawa K e i suoi collaboratori hanno riscontrato un'azione serotoenergica e istaminoenergica negli xantoni del frutto del mangostano 2.

Bassi livelli di serotonina si associano a stati di depressione e ansia e a casi di agressione, sono associati anche a casi di emicrania, inoltre causano una dilatazione dei vasi sanguinei.
Aumentando i livelli di serotonina migliora la qualità del sonno, diminuisce il dolore e migliora la memoria.

La serotonina promuovere la liberazione delle endorfine che sono relazionate al piacere e agli stati di allegria.
Ottimizzando i livelli di serotonina nel nostro organismo, riusciamo a regolare queste funzioni o stati.
Alcuni studi eseguiti in Germania, suggeriscono che le erbe che contengono xantoni, bioflavonoidi, flavonoidi,proantocianidine e glicoli fungono da antidepressivi perchè sono inibitori dell'attività monoammina ossidasi A e B che a sua volta elimina l'eccesso di noradrenalina e serotonina neuro-somatica.

Il mangostano possiede questa proprietà. Questo si traduce con un potente affetto antidepressivo.* *CNS DRUDS Butterweck V Istitute of Pfarmacology and toxicology, Universitasklinkum M nster , Germany 2003

IL MANGOSTANO E L'INFIAMMAZIONE

Secondo studi effettuati da Nakatani e dai suoi collaboratori 3

il mangostano è un inibitore della sintesi della prostaglandina E2, per cui ha un'azione diretta contro tutti gli effetti nocivi della sovrapproduzione delle prostaglandine E2.
Come è noto le prostaglandine sono composti chimici che rivestono un importante ruolo nei processi infiammatori, esse devono essere tenute sotto controllo attraverso l'assunzione di antinfiammatori per la riduzione del dolore e di tutte le azioni a loro connesse in un organismo umano.

IL MANGOSTANO E LE ALLERGIE

L'infiammazione è alla base delle malattie allergiche ed è la risposta dei tessuti di fronte ai diversi elementi dannosi interni o esterni.
Diversi studi hanno evidenziato che l'alfa e il gamma mangostano bloccano i recettori dell'istamina, conferendogli un potere antiallergico.
Le infezioni possono scatenare delle complicazioni nei pazienti allergici (tonsilliti, sinusiti, dermatiti infettate da stafilococchi,ecc.), gli xantoni alfa e gamma mangostina potrebbero inibire la proliferazione batterica.

IL MANGOSTANO E L'OBESITÀ

Il succo di mangostano ha proprietà antinfiammatorie che potrebbero aiutare a prevenire lo sviluppo di cardiopatie e diabete nei pazienti obesi. Lo studio, condotto presso la Medicus Research in California, descrive come il succo di questo frutto esotico abbassi i livelli di proteina C reattiva (CRP).
Secondo il dr. Udani : "Nelle persone che bevevano più di mezzo litro di succo di mangostano al giorno è stata rilevata una riduzione dei livelli di CRP statisticamente significativa"
L'infiammazione è alla base delle patologie caridovascolari ed un precursore della sindrome metabolica.

LAMPONE

Caratteristiche del lampone


(nome botanico: Rubus Idaeus)

Il nome deriva dal latino rubus = mora oppure rubeo = rosseggiare, per il colore dei suoi frutti, e idaeus, che deriva dal monte Ida sull’Isola di Creta, monte sacro della dea Cibale, dove la pianta vi cresceva, probabilmente, in grande abbondanza. Il lampone è una pianta arbustacea che appartiene alla famiglia delle Rosacee. Si tratta di fusti gracili, che possono raggiungere anche i due metri di altezza, muniti di foglie imparipennate composte da tre a cinque, sino anche sette, foglioline, color verde chiaro in superficie e biancastre e ricoperte da una peluria fitta sotto, e di minuscoli aculei. I fiori sono piccoli e bianchi; le infruttescenze, che consistono di molte piccole bacche, che classificano il frutto tra quelli chiamati multipli e composti, sono, generalmente, rosse, ma esistono anche varietà gialle, il cui sapore è piu’ delicato e piu’ aromatico, nere e bianche, sono dolci e gradevolmente profumate. Originario dell’emisfero boreale (regioni settentrionali dell’Asia, Asia Minore, tutta Europa) e Nordamerica, cresce in Italia nei boschi montani dai 500 m ai 1850 m (in svizzera addirittura fino a 2300 m); è diffuso nei pendii, nelle radure, nei macereti, sul ciglio dei boschi o lungo i sentieri.

 Le foglie contengono:Tannini (sostanze piuttosto complesse, dotate di proprietà concianti, le loro proprietà sono anche astringenti, nonché citostatiche e battericide, per tali ragioni si impiegano in preparati ad uso locale per la cura delle ferite, di mucose infiammate, di emorroidi, di congelamenti, di ustioni) derivanti dall’acido gallico (usato in fotografia, in medicina e nella preparazione di sostanze coloranti) e dell’acido ellagico.

MORA

MIRTILLO NERO

SEMI DI UVA

E con questi altri tre prodotti della natura
 la bevanda è completa

 

Contenuto: 473 ml.

Acquista Ora!

 €32,60

 
Primo ordine spedizione GRATIS E’ possibile acquistare qualsiasi articolo usufruendo della spedizione GRATUITA che la Forever offre per chi fà il  primo ordine come nuovo cliente.(Registrazione gratuita)

Inoltre, grazie ai continui successi aziendali che la Forever stà avendo, tutti i clienti che continueranno a fare acquisti via web pagheranno solo 1 Euro per le SPESE di trasporto.

Cliente abituale spesa spedizione 1 Euro
 Clienti abituali


Scegli e ingrandisci

 


 
Entra nel sito e registrati!

 

Registrati

© 2010 FOREVER  -All Rights Reserved

 

 

 E' una produzione
Ultima modifica 29/04/2015